Vai al contenuto

News

ALLERTA METEO ARANCIONE DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 13.00 DEL GIORNO 10 LUGLIO 2019.

09/07/2019 - Settore Vigilanza - Protezione civile

ALLERTA METEO ARANCIONE: DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 13.00 DEL GIORNO 10 LUGLIO 2019 PER TEMPORALI FORTI E RISCHIO IDROGEOLOGICO IDRAULICO DEL RETICOLO MINORE.

 

La Regione Toscana ha emesso un avviso di criticità di tipo ARANCIONE per TEMPORALI FORTI E RISCHIO IDROGEOLOGICO IDRAULICO DEL RETICOLO MINORE DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 13.00 DEL GIORNO 10 LUGLIO 2019

FENOMENI PREVISTI: pressione in lento calo sul mediterraneo centrale. Tra la sera di oggi, martedì, e la mattina di domani, mercoledì, è atteso il transito di un fronte freddo con temporali anche di forte intensità, forti raffiche di vento e locali grandinate. PIOGGIA: Dalla sera di oggi, martedì, saranno possibili forti temporali a carattere sparso sulle zone occidentali della regione, sull'Appennino settentrionale e sull'Alto Mugello. Nel corso della notte e fino alla mattina di domani, mercoledì, i forti temporali tenderanno a divenire più probabili e si estenderanno a tutta la regione, ma risulteranno più frequenti e intensi sulle zone centro meridionali e in Arcipelago. Miglioramento dalla tarda mattinata. Cumulati previsti (dalla sera di oggi e per tutto l'evento): sul litorale centro meridionale, su Arcipelago, basso pisano, grossetano, senese e basso aretino cumulati medi fino a 15-20 mm; cumulati massimi fino a 60-80 mm, localmente superiori. Intensità massima oraria fino a 40-50 mm/h. Altrove cumulati medi fino a 10 mm con massimi puntuali generalmente fino a 50 mm e intensità oraria fino a 30-40 mm/h.

Si raccomanda la massima prudenza al manifestarsi dell’evento preannunciato, con particolare riguardo agli spostamenti, da ridurre al minimo essenziale.

Si prevedono per Criticità Arancione:

TEMPORALI FORTI In uno scenario caratterizzato da incertezza previsionale, sono previsti fenomeni pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi anche prolungati e danni consistenti su aree anche estese. Saranno possibili gli effetti riconducibili al rischio idrogeologico-idraulico reticolo minore, che potrebbero verificarsi in maniera repentina ed improvvisa. A causa delle violente raffiche di vento, saranno possibili ulteriori effetti tra cui ad esempio, rottura di rami e/o caduta di alberi, caduta di tegole, danni alle strutture provvisorie e/o agli edifici, abbattimento di pali, segnaletica e impalcature, trasporto di materiale, disagi e/o interruzione della viabilità e danneggiamenti alle reti di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) con conseguenti interruzioni. Nel caso in cui si verifichino grandinate saranno inoltre possibili danni alle colture agricole, alle coperture degli edifici e agli automezzi. Infine a causa delle fulminazioni saranno possibili danneggiamenti agli edifici, alberi e alle reti di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) e eventualmente l'innesco di incendi in aree boschive.

IDROGEOLOGICO IDRAULICO RETICOLO MINORE Possibilità di fenomeni diffusi di instabilità di versante, localmente anche profonda, in contesti geologici particolarmente critici nonchè di frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; possibilità di significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, e di aperature di voragini per fenomeni di erosione; possibilità di innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti, etc.). Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli posti a pian terreno lungo vie potenzialmente interessate da deflussi idrici e danni e allagamenti a singoli edifici o centri abitati, infrastrutture, edifici e attività agricole, cantieri, insediamenti civili e industriali esposti ai suddetti fenomeni; possibili interruzioni della rete stradale e/o ferroviaria in prossimità di impluvie a valle di frane e colate di detrito in zone depresse in prossimità del reticolo idrografico; possibili danni alle opere di contenimento, regimazione e attraversamento dei corsi d'acqua; possibili danni a infrastrutture, edifici e attività agricole, cantieri, insediamenti civili e industriali situati in aree inondabili; possibili criticità connesse a cadute massi in più punti del territorio.

Contatti e informazioni

Comune di Magliano in Toscana

Via XXIV Maggio, 9 - CAP 58051

Tel. 0564.59341 - Fax 0564.592517

E-mail: info@comune.maglianointoscana.gr.it

PEC: comune.maglianointoscana.gr@postacert.toscana.it

Partita IVA/Codice Fiscale: 00117640532

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!

Level Double-A conformance icon, 
						  W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

Bussola della Trasparenza Report